ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidenziali in Finlandia: Halonen potrebbe essere riconfermata al primo turno

Lettura in corso:

Presidenziali in Finlandia: Halonen potrebbe essere riconfermata al primo turno

Dimensioni di testo Aa Aa

La Finlandia sceglie oggi il suo presidente: salvo colpi di scena sarà l’attuale capo di stato a essere rieletto per i prossimi sei anni. Tarja Halonen, avvocato, 62 anni, socialdemocratica, ha oltre il 50% delle intenzioni di voto stando ai sondaggi pre-elettorali. Abbastanza da essere eletta al primo turno, sebbene la conferma sarà data soltanto dalle urne.

Madre single, ha conquistato e mantenuto la simpatia dell’elettorato grazie anche alla sua immagine di leader politica della porta accanto, caratteristica non da polco in un paese nel quale personalità e carisma spesso fanno più del partito di appartenenza. L’unico degli otto candidati capaci di affrontarla in un ipotetico secondo turno, il 29 gennaio, è il conservatore moderato Sauli Ninisto, attualmente vice-presidente della Banca Europea per gli investimenti. Ex ministro delle finanze, favorevole alla Nato, Ninisto si attesta intorno al 20 per cento dei consensi. Al terzo posto, sempre secondo i sondaggi, l’attuale premier, il centrista Matti Vanhanen, gomito a gomito con Ninisto, ma molto al di sotto delle percentuali ottenute dal partito alle politiche del 2003. Fungeranno da ago della bilancia gli indecisi: saranno loro, un terzo degli oltre quattro milioni di elettori, a stabilire se la Finlandia andrà o no al secondo turno.