ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Michelle Bachelet si avvicina alla presidenza del Cile

Lettura in corso:

Michelle Bachelet si avvicina alla presidenza del Cile

Dimensioni di testo Aa Aa

La candidata socialista della coalizione di centro sinistra al potere da 16 anni, Concertazione democratica, ha ottenuto il 53,22% dei voti con il 67% delle schede scrutinate. Potrebbe diventare il primo capo di stato donna del paese.

Il suo avversario, l’imprenditore miliardario Sebastian Piñera, di centro destra, è al 46,77% delle preferenze. Dato in svantaggio dai sondaggi pre-elettorali, sabato ha accusato il governo di aver sostenuto in modo vergognoso la candidata socialdemocratica. Dichiarazione che gli è valsa l’ammonizione dell’esecutivo per il mancato rispetto del giorno di riflessione. L’elezione di Michelle Bachelet potrebbe dare una svolta a un Paese tradizionalmente machista. La stessa modalità di voto marca la distanza tra i sessi: le donne votano in seggi separati per evitare pressioni nella scelta da parte di mariti, padri, fratelli.