ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Influenza aviaria: un'altra vittima in Turchia

Lettura in corso:

Influenza aviaria: un'altra vittima in Turchia

Dimensioni di testo Aa Aa

Una ragazzina di dodici anni è morta all’ospedale di Van, in Turchia orientale. Fatma era stata ricoverata con i sintomi dell’influenza aviaria alcuni giorni fa, ma i test fatti finora non hanno ancora rivelato la presenza del virus H5N1, che è stato invece rilevato nel fratellino di cinque anni, Muhammad, in gravi condizioni.

Il padre dei bambini Muhammad Ozcan, aveva protestato all’arrivo al pronto soccorso, accusando i dottori di non aver fatto nulla per curare i suoi figli. Oggi, il direttore del’ospedale di Van, Huseyin Avni Sahin, si difende dicendo che la famiglia si era rivolta ai medici cinque giorni dopo l’apparizione dei sintomi e quindi troppo tardi per consentire al trattamento anti virale di essere efficace. Se i test sulla quarta vittima, la dodicenne morta oggi confermassero la presenza del virus, i casi umani di influenza aviaria salirebbero a venti. Quelli mortali sono tutti concentrati nella città di Dogubayazit. Le persone che sono state in contatto con la famiglia segnata dal dramma hanno fatto delle analisi in ospedale. Se ne tornano a casa con una scatola di tamiflu, il farmaco che sarebbe in grado di frenare la malattia, se preso in tempo.