ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Iran minaccia d'impedire i controlli Onu sulle centrali nucleari

Lettura in corso:

L'Iran minaccia d'impedire i controlli Onu sulle centrali nucleari

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Iran minaccia di impedire qualsiasi controllo del suo programma nucleare, se il suo dossier sarà inviato al Consiglio di sicurezza. E’ una legge promulgata dal presidente Mahmud Ahmadinejad, nel dicembre scorso, che prevede di cessare le misure volontarie di cooperazione nel caso di ricorso all’Onu.La notizia giunge all’indomani della decisione delle 3 potenze nucleari europee di rompere il dialogo con l’Iran e denunciarlo alle Nazioni Unite, aprendo la strada a possibili sanzioni come l’embargo sul petrolio.“Vista l’indifferenza dell’Iran verso i richiami dell’Agenzia dell’Onu per l’energia atomica – ha detto il ministro tedesco degli esteri Steinmeier -, crediamo che sia arrivato il momento di coinvolgere il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite”.Il segretario di stato americano Condoleeza Rice si è detta d’accordo con la posizione della troika europea.Arrivato in Consiglio di sicurezza, il dossier iraniano potrebbe bloccarsi per il veto della Cina o della Russia. Ma il ministro degli esteri Sergei Lavrov ha avvisato che l’Iran potrebbe perdere il sostegno di Mosca se non sospenderà le sue ricerche sull’arricchimento del combustibile nucleare, riprese qualche giorno fa tra le proteste della comunità internazionale.La repubblica islamica, che si è detta ancora disponibile a trattare, sostiene di avere scopi esclusivamente civili. Nell’agosto scorso aveva riaperto alcune centrali avviando l’attività di conversione dell’uranio. Ora è passata alla fase successiva dell’arricchimento, necessaria per la produzione di armi nucleari.