ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Italia sfida Bruxelles a difesa del cioccolato

Lettura in corso:

L'Italia sfida Bruxelles a difesa del cioccolato

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ una vittoria della qualità, cosí deputati di destra e di sinistra italiani hanno commentato la bocciatura alla Camera, mercoledí, della norma europea sul cioccolato.

Per l’Italia si puo’ chiamare cioccolato puro solo quello prodotto con burro di cacao, Bruxelles invece ammette l’uso di grassi vegetali fino al 5%.

Roma e Madrid si erano già rivolte alla corte di giustizia europea nel 2003 contro la legge comunitaria, ma i magistrati avevano respinto il ricorso, spianando la strada alle barrette inglesi, svedesi e danesi, etichettate in Italia come surrogati.

L’Italia rischia ora delle sanzioni ma la Confartigianato ha chiesto al ministro delle politiche comunitarie La Malfa di portare avanti la battaglia a Bruxelles. Per il momento sono soddifatti i seicento cioccolatieri italiani e i tutti i golosi che in Italia consumano oltre 4 kg di prodotti a base di cioccolato ogni anno.