ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Merkel rilancia l'economia con 25 miliardi di finanziamenti

Lettura in corso:

Merkel rilancia l'economia con 25 miliardi di finanziamenti

Dimensioni di testo Aa Aa

25 miliardi di euro per far ripartire la locomotiva tedesca. Dopo una riunione di due giorni che si è tenuta alle porte di Berlino, il governo del neocancelliere tedesco Angela Merkel ha approvato una serie di misure che rilanceranno la crescita economica della Germania.

La Merkel e il suo vice, nonché ministro del Lavoro, Franz Muentefering, si sono detti soddisfatti del pacchetto di misure varato, i cui dettagli sono stati presentati alla conferenza stampa:

“Con queste misure restiamo fedeli al nostro accordo di governo, vale a dire un appoggio al programma “investire, recuperare, riformare”. Abbiamo preso delle misure che agiranno rapidamente”, ha detto il cancelliere tedesco.

I punti principali della manovra prevedono di destinare sei miliardi di euro alla ricerca, circa quattro miliardi e mezzo ai trasporti e alle infrastrutture, un miliardo all’edilizia, mentre 460 milioni saranno stanziati per gli aiuti alle famiglie.

Si tratta di un programma a sostegno della crescita e dell’occupazione pensato per il lungo periodo, che punta a far tornare la Germania l’economia trainante d’Europa.

I segnali positivi d’altronde non mancano. L’indice Zew tedesco, che misura la fiducia degli investitori e degli analisti della Germania, in gennaio è salito oltre le aspettative a 71, contro la lettura di 61,6 di dicembre. Si tratta della crescita piu’ significativa degli ultimi due anni, che lascia sperare in una rapida ripresa dell’occupazione per la prima economia di Eurolandia.