ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Israele, prima riunione del Governo senza Sharon


mondo

Israele, prima riunione del Governo senza Sharon

La prima riunione settimanale del Governo israeliano senza Ariel Sharon si è svolta stamani. A presiederla, il vicepremier Ehud Olmert, da giovedì scorso primo ministro ad interim. Nell’occasione, il ministro degli esteri Silvan Shalom, che appartiene all’ex partito di Sharon, il Likud, ha pronunciato parole che invitano all’unità della varie forze politiche.“Dobbiamo fare tutto quello che è in nostro potere – ha detto – per stabilizzare la situazione. Io ho affermato, per conto di tutti i ministri del mio partito, il Likud, che dobbiamo garantire pieno supporto al viceprimo ministro Ehud Olmert”.L’unità politica è essenziale per la gestione del dopo-Sharon. Un’unità che deve essere perseguita anche all’interno di Kadima, la nuova formazione politica fondata da Sharon per la cui leadership Olmert deve combattere contro diversi pretendenti.Nella seduta odierna del gabinetto, con la sedia del premier vuota, Olmert si è impegnato a continuare il lavoro avviato dal primo ministro.

Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Per la Chiesa ortodossa è Natale: Putin lo celebra in Siberia