ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Leggero miglioramento per Ariel Sharon

Lettura in corso:

Leggero miglioramento per Ariel Sharon

Dimensioni di testo Aa Aa

Lo stato di salute di Ariel Sharon è leggermente migliorato, ma la situazione resta critica, secondo il bollettino medico diffuso questo pomeriggio dall’ospedale Hadassah di Gerusalemme. Non sono state confermate le voci che parlavano di complicazioni polmonari per il Primo ministro israeliano, vittima di ripetute emorragie cerebrali.Il direttore dell’ospedale, Shlomo Mor-Yosef, ha affermato che lo scanner cerebrale effettuato nella mattinata di sabato mostra una situazione lievemente migliorata, in un quadro che resta critico. Per domenica mattina è prevista una riunione di tutti i medici che curano Sharon per decidere quando risvegliare il primo ministro dal coma profondo in cui è tenuto artificialmente. Solo allora sarà possibile quantificare i danni subiti dall’organismo dell’anziano leader, che riguardano la parte sinistra del cervello.Sharon è stato ricoverato nella notte tra mercoledì e giovedì, quando ha subito un intervento chirurgico durato 7 ore. Venerdì è stato operato di nuovo per 5 ore. Una prima crisi cerebrale, che inizialmente sembrava leggera, si era verificata il 18 dicembre scorso.L’impossibilità del Primo ministro di riprendere le sue funzioni politiche sta creando un grande vuoto in Israele a circa 3 mesi da importanti elezioni politiche.