ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele, nuovo scanner cerebrale per Ariel Sharon

Lettura in corso:

Israele, nuovo scanner cerebrale per Ariel Sharon

Dimensioni di testo Aa Aa

Ariel Sharon è stato sottoposto a un nuovo scanner cerebrale oggi. L’esame diagnostico era previsto, fanno notare i medici dell’ospedale Hadassah Ein Kerem di Gerusalemme, quindi non significa che siano da attendere novità sullo stato di salute del primo ministro israeliano, in coma profondo da giovedì per un’emorragia cerebrale. Il prossimo bollettino medico è atteso per la serata di oggi, al termine dello shabbat ebraico.L’ospedale è assediato da giornalisti, mentre in tutto il Paese molti israeliani dedicano la giornata festiva a preghiere per la salute del leader 77enne, la cui sorte politica, indipendentemente dall’esito della malattia, appare segnata.Sharon è stato ricoverato nella notte tra mercoledì e giovedì, quando ha subito un intervento chirurgico durato 7 ore. Venerdì è stato operato di nuovo per 5ore e da allora è mantenuto in coma artificiale. Critiche sono state sollevate sulle cure ricevute dal premier in occasione di un primo ricovero, sempre per problemi cerebrali, il 18 dicembre scorso.Al capezzale dell’anziano leader sono presenti i figli. L’impossibilità di Sharon di riprendere le sue funzioni politiche sta creando un grande vuoto in Israele a circa 3 mesi da importanti elezioni politiche.