ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Capodanno con i botti, da Sidney in qua

Lettura in corso:

Capodanno con i botti, da Sidney in qua

Dimensioni di testo Aa Aa

L’addio all’anno vecchio, e il benvenuto a quello nuovo, tra fuochi d’artificio e mega-feste con migliaia di persone tra abbracci e fiumi d’alcool, abusi di pietanze varie e, come sempre, la speranza che l’anno che viene sia migliore di quello che se ne va. Si comincia da Sidney, con botti imponenti come da tradizione: uno spettacolo che si riflette nella baia e negli occhi lucidi.

E poi Hong Kong, che vanta il record dei fuochi d’artificio: i più imponenti del mondo, dicono. Taipei non vuole essere da meno: e mano a mano che la terra gira e i fusi orari avanzano, il “buon anno” lo si augura in una lingua diversa, ma lo spettacolo è lo stesso ovunque: colorato, e gioioso. Al resto, si penserà domani.