ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, ottimismo per la liberazione del diplomatico rapito nello Yemen

Lettura in corso:

Germania, ottimismo per la liberazione del diplomatico rapito nello Yemen

Dimensioni di testo Aa Aa

C‘è ottimismo per una prossima liberazione dell’ex sottosegretario tedesco Juergen Chrobog, rapito mercoledì nello Yemen insieme alla moglie e ai tre figli. Durante la riunione dell’apposito comitato di crisi a Berlino, il ministro degli esteri Frank Walter Steinmeier ha azzardato una previsione: “Abbiamo bisogno di tempo, pazienza e nervi saldi. Ma posso dire di essere sicuro che avremo un risultato positivo prima della fine dell’anno”.Chrobog e la sua famiglia erano nello Yemen in vacanza, ospiti del viceministro degli esteri. I sequestratori chiedono, in cambio della liberazione, la scarcerazione di cinque persone appartenenti al loro stesso clan. Sessantacinque anni, Juergen Chrobog è stato il diplomatico che riuscì a liberare, nel 2003, 14 persone prese in ostaggio nel deserto del Sahara. E’ stato poi sottosegretario agli esteri nel Governo di Gerhard Schroeder.Nello Yemen è frequente che turisti vengano presi in ostaggio da gruppi tribali armati. In genere, gli ostaggi non sono maltrattati, e vengono rilasciati dopo pochi giorni.