ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza, riaperto il valico di Rafah dopo la protesta della polizia palestinese

Lettura in corso:

Gaza, riaperto il valico di Rafah dopo la protesta della polizia palestinese

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato riaperto il valico di Rafah, tra la striscia di Gaza e l’Egitto, dopo che un centinaio di poliziotti palestinesi, sostenuti da uomini armati di Fatah, lo hanno tenuto bloccato per alcune ore questa mattina.

Gli agenti hanno protestato così per l’uccisione di un loro collega in uno scontro a fuoco ieri nella striscia di Gaza e più in generale contro l’anarchia crescente nell’area. Gli osservatori europei hanno abbandonato la postazione durante la protesta. Poche ore più tardi la situazione è tornata alla normalità. Il valico di Rafah è stato riaperto il mese scorso per dare nuovo respiro all’economia della Striscia. Ma l’ottimismo iniziale è stato abbattutto da un acuirsi delle violenze. Kate Burton, 24 anni, è stata rapita mercoledì nella striscia di Gaza, assieme ai suoi due genitori. Continuano gli sforzi diplomatici per la liberazione dei tre ostaggi ma ne’ le autorità palestinesi, ne’ quelle britanniche sono riuscite a instaurare un contatto con i rapitori. Il sequestro della giovane, coordinatrice in un’organizzazione umanitaria palestinese, non rientra negli schemi abituali dei rapimenti in questa regione che si risolvono di norma in tempi brevi.