ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Austria: campagna pubblicitaria choc per celebrare semestre presidenza Ue

Lettura in corso:

Austria: campagna pubblicitaria choc per celebrare semestre presidenza Ue

Dimensioni di testo Aa Aa

Una corona di stelle per celebrare la presidenza austriaca dell’Unione Europea. Alla vigilia dell’apertura formale del semestre la campagna pubblicitaria, che Vienna voleva “con un tocco di originalità”, ha sollevato un vespaio di polemiche ed è stata immediatamente ritirata da strade e piazze del paese.

L’orgia politica affissa nei muri è andata al di là delle intenzioni del governo mandando su tutte le furie il cancelliere Schussel. Pubblica per qualche ora, la campagna non ha lasciato nessuno indifferente: “Decisamente perversa come campagna”. “Manifesti super per i giovani, non per me”. “Sono poster sessisti”.

Questi i commenti raccolti tra i passanti. L’andaluso Carlos Aires è il pubblicitario spagnolo che ha firmato la campagna costata un milione di euro. Se il confine del buon gusto è stato superato Aires ha fatto tutto a regola d’arte, il suo estro è destinato a far parlare di lui ancora per molto.