ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manifestazione contro ogni forma di estremismo a San Pietroburgo

Lettura in corso:

Manifestazione contro ogni forma di estremismo a San Pietroburgo

Dimensioni di testo Aa Aa

Decine di persone hanno manifestato a San Pietroburgo contro il razzismo e tutti i tipi di estremismo. La dimostrazione si è tenuta a tre giorni dall’omicidio di un giovane studente camerunese.

Contro la violenza e la xenofobia che da tempo investono diverse città russe, in modo particolare San Pietroburgo e Vorònezh, i manifestanti hanno chiesto controlli più severi da parte delle forze dell’ordine. Negli ultimi anni si assiste sempre più facilmente in Russia a fenomeni di intolleranza nei confronti degli stranieri. Sabato è toccato a Léon Kanhem, studente camerunese, di 28 anni, da tre mesi a San Pietroburgo. Aggredito da una banda di teppisti, d’età compresa tra i 16 e i 20 anni, è stato accoltellato a morte.Nella stessa occasione un giovane keniano è rimasto gravemente ferito.