ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il partito Fatah si riunifica: fronte comune contro gli estremiesti di Hamas

Lettura in corso:

Il partito Fatah si riunifica: fronte comune contro gli estremiesti di Hamas

Dimensioni di testo Aa Aa

Il partito Fatah si presentarà unito alle elezioni politiche palestinesi per meglio affrontare i radicali di Hamas.

La riapertura dei termini per la presentazione delle candidature decisa da un tribunale consentirà al partito del presidente Mahmud Abbas di superare la scissione interna tra la vecchia guardia e la nuova generazione: i litigi tra le due fazioni avevano portato al deposito di liste rivali, che però i sondaggi davano perdenti contro Hamas. Capolista unitario dovrebbe confermarsi Marwan Barghuti, fugura carismatica dell’Intifada, che sta scontando quattro ergastoli in un carcere israeliano. Fondato da Yasser Arafat e da sempre al governo dell’Autorità nazionale palestinese, il Fatah è minacciato nella sua leadership dall’ingresso in politica del movimento integralista Hamas che, dopo aver ottenuto buoni risultati alle ultime elezioni locali, il 25 gennaio tenterà per la prima volta anche la corsa al parlamento. Il ritocco delle liste avverrà mercoledì: la Commissione elettorale dovrà concedere sei ore di tempi supplementari poiché – questo il motivo ufficiale – il 13 dicembre in seguito a disordini gli uffici rimasero chiusi praticamente per tutta la giornata.