ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un anno fa, lo tsunami. In tutto il sud-est asiatico cerimonie e commemorazioni

Lettura in corso:

Un anno fa, lo tsunami. In tutto il sud-est asiatico cerimonie e commemorazioni

Dimensioni di testo Aa Aa

È passato un anno dallo tsunami, l’apocalisse che ha segnato per sempre il sud-est asiatico. E in Indonesia, Sri Lanka, India e Tailandia, i paesi più colpiti, si commemorano con cerimonie ufficiali i 230 mila morti e dispersi, trascinati dalle onde alte fino a dieci metri, provocate da un violentissimo terremoto subacqueo.Lo Sri Lanka è il secondo paese più colpito dal disastro dopo l’Indonesia, con le sue trentun mila vittime. A Paraliya, nel sud dell’isola, membri del governo, diplomatici stranieri e sopravvissuti hanno osservato due minuti di silenzio e assistito all’inaugurazione di un monumento commemorativo.Non lontano da qui quel giorno un treno con a bordo 2 mila persone fu spazzato via dal mare impazzito.