ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Caso Capilari, la Procura di Roma indaga un marine per omicidio volontario

Lettura in corso:

Caso Capilari, la Procura di Roma indaga un marine per omicidio volontario

Dimensioni di testo Aa Aa

Caso Calipari. Un marine è indagato dalla procura di Roma con l’accusa di omicidio volontario. Si tratta di Mario Lozano, di origine ispaniche. La sera del 4 marzo, sarebbe stato lui a sparare contro l’auto su cui viaggiavano il dirigente del Sismi e Giuliana Sgrena, appena liberata dai sequestratori iracheni.

Il nome del soldato era stato scoperto grazie alla decriptazione degli omissis contenuti nel rapporto della Commissione d’inchiesta statunitense.Commissione che non aveva rilevato alcuna irregolarità da parte dei militari.Diversa l’opinione della Commissione italiana, che ha ravvisato errori da parte delle truppe che presidiavano la strada per l’aeroporto di Bagdad. . Nei giorni scorsi i pubblici ministeri della capitale avevano chiesto una rogatoria internazionale per conoscere i nomi dei marines appartenenti alla pattuglia. Ma le autorità americane non hanno mai risposto all’atto. Sempre nelle scorse settimane sono stati ultimati gli accertamenti sulla macchina dove è stato ucciso Calipari: secondo la perizia balistica, i colpi proverrebbero da una sola arma.