ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Serbia "si processa": a giudizio 5 accusati del massacro di Srebrenica

Lettura in corso:

La Serbia "si processa": a giudizio 5 accusati del massacro di Srebrenica

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ cominciato stamattina a Belgrado il processo a cinque paramilitari serbi, accusati di aver preso parte al massacro di Srebrenica. E’ la prima volta che la srrbia porta il suo passaro alla sbarra. I membri dell’unità denominata si trovano dopo dieci anni dopo davanti al tribunale per i crimini di guerra. Il 17 luglio del 1995 avrebbero sparato a morte contro sei musulmani vicino a Trnovo, in Bosnia Erzegovina. Al processo assistono anche mogli e parenti delle vittime.

L’accusa si regge su un video dell’esecuzione, girato da uno degli imputati. Mostrato in passato nel corso del processo a Slobodan Milosevic all’Aya, il filmato ha suscitato viva emozione in Serbia, dove parte della popolazione rifiuta ancora di credere al massacro di srebreniza, dove furono trucidati circa otto mila musulmani. Le autorità di Belgrado sono criticate per non essere ancora riuscite ad arrestare i responsabili, i capi politico e militare Radovan Karadzic e Ratko Mladic. Ricercati per genocidio dal Tribunale Penale Internazionale.