ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele, il Likud svolta a destra: Netanyahu eletto leader

Lettura in corso:

Israele, il Likud svolta a destra: Netanyahu eletto leader

Dimensioni di testo Aa Aa

Benyamin Netanyahu ha vinto le primarie del partito israeliano Likud diventandone così ufficialmente il candidato premier. Il leader dell’ala destra ha ottenuto il 47% delle preferenze contro il 32% del contendente più temuto, il ministro degli esteri Sylvan Shalom.

Netanyahu ha ringraziato i suoi sostenitori e si prepara già alle elezioni del 28 marzo prossimo. Feroce era stata la sua campagna contro lo sfidante Shalom, accusato di volertrasformare il Likud in una succursale di Kadima, la nuova formazione creata dall’ex compagno di partito, il premier Ariel Sharon. Netanyahu si era dimesso da ministro delle finanze del suo governo lo scorso agosto perché contrario al ritiro dalla Striscia di Gaza. Per questo ora più che mai un’alleanza tra Likud e Kadima appare impensabile. Il Likud di Netanyahu deve riguadagnare terreno proprio nei confronti della nuova formazione politica. Ma in questo potrebbe essere facilitato dalle sventure di Sharon che, colpito domenica da un lieve ictus cerebrale, dovrà dimostrare di poter guidare il governo per altri quattro anni.