ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: scarcerato un ergastolano libanese. "Nessuna relazione col caso Osthoff", dice il ministero della giustizia

Lettura in corso:

Germania: scarcerato un ergastolano libanese. "Nessuna relazione col caso Osthoff", dice il ministero della giustizia

Dimensioni di testo Aa Aa

La giustizia tedesca ha disposto il rilascio e l’espulsione di un libanese condannato all’ergastolo per l’uccisione di un militare americano. La decisione presa in segreto qualche giorno fa, per la portavoce del ministero della giustizia non è da mettere in relazione con la liberazione dell’ostaggio tedesco Susanne Osthoff avvenuta domenica.

Catturato nel 1987, Mohamed Ali Hammadi era stato riconosciuto colpevole dell’omicidio del sommozzatore della marina statunitense Robert Dean Stethem nel corso del dirottamento di un aereo della TWA che viaggiava da Atene a Roma. Già in due occasioni, tra la fine degli anni ottanta e l’inizio degli anni novanta, rapitori libanesi ne avevano chiesto la liberazione in cambio di ostaggi tedeschi All’epoca uno dei fratelli di Hammadi, Abdel-Hadi, era un alto responsabile della sicurezza di Hezbollah. In Germania dopo 15 anni di reclusione un ergastolano può chiedere a un tribunale di essere rimesso in libertà. Ma è raro che questa domanda abbia un esito positivo.