ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia. Rinviato a febbraio il processo allo scrittore Pamuk

Lettura in corso:

Turchia. Rinviato a febbraio il processo allo scrittore Pamuk

Dimensioni di testo Aa Aa

Appena iniziato e subito sospeso. Il processo allo scrittore turco Orhan Pamuk,accusato di aver attentato all’identità nazionale con le sue dichiarazioni sul massacro del popolo armeno, riprenderà il prossimo 7 febbraio quando sul tavolo dei giudici sarà arrivata l’autorizzazione a procedere del ministro della giustizia. Autorizzazione a quanto pare indispensabile per entrare nel vivo del procedimento.

La vicenda Pamuk viene seguita da vicino da Bruxelles. Una delegazione di europarlamentari oggi era ad Istanbul per seguire la prima udienza e denunciare come ha fatto il leader verde Daniel Cohn Bendit l’attacco alla libertà d’espressione sferrato dai settori piu conservatori dell’establishment turco. Il celebre scrittore stambuliota aveva alzato il velo su una delle pagine piu nere del passato turco-ottomano denunciando in un intervista il massacro pianificato di un milione di armeni all’inizio del 900 e di piu di 30 mila curdi nei decenni passati. I riconoscimenti ottenuti all’ultima Buchmesse di Francoforte, l’eco internazionale ottenuto dai suoi romanzi, la solidarietà dei piu importanti scrittori europei non sono bastati ad evitargli un processo che potrebbe costargli 3 anni di prigione.Un processo che appare sempre piu come un test la cui posta in palio è ancorauna volta il livello di democrazia di un paese che aspira ad entrare al piu presto nell’Unione europea.