ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, processo Pamuk al via. L'Europa lo segue con attenzione

Lettura in corso:

Turchia, processo Pamuk al via. L'Europa lo segue con attenzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Se lo condannano potrebbero perfino paralizzarsi i negoziati per l’adesione della Turchia all’Unione europea. E’ diventato infatti un processo-simbolo, quello che comincia oggi a Istanbul a carico di Orhan Pamuk, celebre scrittore turco a ottobre insignito del prestigioso Premio per la Pace dei librai tedeschi.

Pamuk rischia fino a tre anni di carcere per “oltraggio alla nazione turca”. A febbraio su un giornale svizzero aveva scritto che “un milione di armeni e 30.000 kurdi sono stati uccisi, ma nessuno oltre a me osa dirlo”. Per seguire il processo sono arrivati a Istanbul nove parlamentari europei, tra cui il verde Daniel Cohn-Bendit, che si è detto ottimista sulla sentenza, auspicando che “la libertà d’espressione sia garantita in Turchia senza che ci sia bisogno di interventi esterni”. Ieri Pamuk, su consiglio dei suoi legali, aveva mantenuto una sorta di silenzio-stampa, “per evitare che le mie affermazioni vengano deformate dai media turchi”.