ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Seat, trovato accordo coi lavoratori, licenziati in 660

Lettura in corso:

Seat, trovato accordo coi lavoratori, licenziati in 660

Dimensioni di testo Aa Aa

Si sblocca dopo mesi di trattative la situazione per i lavoratori della Seat. L’azienda automobilistica spagnola, controllata dalla tedesca Volkswagen, ha comunicato di aver raggiunto un accordo in base al quale licenzierà 660 dipendenti. Inizialmente la società, nel tentativo di ridurre i costi, aveva proposto tagli per 1.345 lavoratori, costringendo i sindacati a intervenire.

“Stiamo raggiungendo la soluzione di un problema molto difficile, complicato che ci tocca da vicino, e date le circostanze, siamo contenti di aver trovato un accordo”, ha detto un portavoce di Seat.

Negli ultimi quattro anni la produzione delle automobili sotto il marchio spagnolo è diminuita sensibilmente, passando dalle 477 mila unità del 2001 alle 416 mila dell’anno scorso. Per il 2005 le stime sono un ulteriore calo, a poco piu’ di 390 mila vetture.

L’intesa raggiunta non è piaciuta pero’ ai lavoratori: “Sono indignato, non ho piu’ voglia di fare battaglie”, ha detto un dipendente, mentre per un altro la società “ha fatto solo i suoi interessi”.

In Spagna Seat conta 16 mila dipendenti, la maggior parte dei quali è impiegato presso lo stabilimento di Barcellona.