ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'americana ConocoPhillips compra la rivale texana Burlington Resources, leader nel settore del gas naturale.

Lettura in corso:

L'americana ConocoPhillips compra la rivale texana Burlington Resources, leader nel settore del gas naturale.

Dimensioni di testo Aa Aa

La mega acquisizione, valutata 35 miliardi di dollari, poco meno di 30 miliardi di euro, darà vita a un nuovo gigante nel settore energetico americano e permetterà a Conoco di espandersi nel mercato nordamericano del gas naturale.

Non solo, il matrimonio con la Burlington farà di ConocoPhillips la quinta compagnia energetica mondiale per fatturato, appena dietro Chevron. In testa ai colossi mondiali si colloca l’americana Exxon Mobil, che per il 2005 stima un giro d’affari gigantesco di 335 miliardi di euro. Seguono l’inglese Bp e l’anglolandese Shell.

In seguito alla fusione, Conoco e Burlington avranno riserve proforma di 10 milioni e mezzo di barili al giorno di petrolio equivalente, mentre la produzione del 2005 si attesterà intorno ai 2,3 milioni di barili al giorno.

Secondo gli esperti del settore la scelta di Conoco è stata giusta in un momento in cui le esplorazioni sono limitate e i grossi gruppi energetici si gettano sulle acquisizioni. L’ultima grande operazione è stata quella di Chevron, che in agosto ha comprato Unocal per espandersi nel settore del gas naturale in Asia.