ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: avevano distrutto un campo di Ogm, assolti

Lettura in corso:

Francia: avevano distrutto un campo di Ogm, assolti

Dimensioni di testo Aa Aa

Tutti assolti i 49 ambientalisti francesi che nel 2004 avevano mietuto, devastandolo, un campo di mais geneticamente modificato dell’americana Monsanto nel dipartimento del Loiret.

Così ha deciso il Tribunale correzionale di Orleans, che ha riconosciuto fondata la necessità della loro azione. La sentenza è destinata a fare giurisprudenza. “Bando agli Ogm, è questo il senso della sentenza”, dichiara uno degli eximputati. La degradazione volontaria di un bene altrui – si legge nella motivazione della sentenza della Corte – è stato il risultato della diffusione incontrollata di Ogm che possono costituire una fonte di contaminazione e inquinamento”. A felicitarsi della sentenza anche il verde Noel Mamere, che insieme a Jose Bové, è il portabandiera di un’agricoltura ecosostenibile in Francia. A carico di Mamere è in corso a Tolosa un processo sempre per la mietitura di un campo di Ogm.