ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Va in pensione uno dei simboli di Londra: l'autobus a due piani

Lettura in corso:

Va in pensione uno dei simboli di Londra: l'autobus a due piani

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ finita tra l’ammirazione della folla la corsa dell’ultimo classico autobus a due piani londinese in servizio, assieme al Big Ben, forse il simbolo piu’ famoso della capitale britannica.Da oggi i vecchi double decker, aperti nella parte posteriore, sono in pensione dopo quasi mezzo secolo di onorato servizio.

“Tutti vogliono vedere i vecchi mezzi. Viviamo in una nuova generazione, tutto è diverso oggi” – dice l’autista scelto per l’ultimo viaggio del routemaster della linea 159. I nostalgici devono rassegnarsi all’idea: i double decker andavano sostituiti perchè non a norma per le persone con handicap e forse anche anti economici, dato che richiedevano per forza due persone in servizio: conducente e bigliettaio. Per i londinesi pero’ non è facile abituarsi all’idea: “Non c‘è nulla come un autobus londinese, con il suo autista, uomo o donna che sia. Sono dinamici, conoscono la città ed è bellissimo starci sopra” – dice una donna. “Io sono cresciuto con questi, sono ottimi autobus per salirci e scenderne. I sedili, dietro, sono comodi, con spazio adeguato anche per le persone alte. E’ un peccato che spariscano”- afferma un uomo di 65 anni. In realtà una ventina di double decker resteranno ancora in circolazione a scopo pero’ esclusivamente turistico: due linee percorreranno le zone piu’ famose di Londra. Per chi fosse poi davvero un appassionato, esiste anche la possibilità di acquistarli: il costo è di 8000 euro l’uno.