ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Otto algerini arrestati nel sud della Spagna: finanziavano rete del terrore

Lettura in corso:

Otto algerini arrestati nel sud della Spagna: finanziavano rete del terrore

Dimensioni di testo Aa Aa

Otto algerini, sette uomini e una donna, sono stati arrestati dalla Guardia Civil spagnola, lungo la Costa del Sol, nel sud del paese, tra Malaga, Marbella e Torremolinos.

Appartengono al Gruppo Salafita per la predicazione e il combattimento, la principale organizzazione di estremisti islamici in Algeria, legata ad Al Quaeda. Sarebbero collegati ad altri quattro algerini, arrestati sempre in Spagna, due settimane fa. Come loro, sono accusati di aver finanziato il Gruppo Salafita ma nulla fa pensare che stessero preparando degliattentati, ha detto il ministro degli Interni spagnolo, Josè Antonio Alonso, che ha aggiunto: “Continuiamo a mantenere la guardia alta, con preoccupazione evidente. Non smettiamo di fare attività di prevenzione e di investigare su tutte le reti del terrore”. Gli algerini sono stati sorpresi da un blitz della polizia in piena notte. Erano alloggiati in sistemazioni e resort tra i piu’ turistici della Spagna ma in questo periodo quasi vuoti, data la stagione. Sono stati sequestrati documenti e soldi frutto di attività illegali.