ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sale la tensione in Iraq a due settimane dalle legislative

Lettura in corso:

Sale la tensione in Iraq a due settimane dalle legislative

Dimensioni di testo Aa Aa

A meno di due settimane dalle legislative, in Iraq si moltiplicano gli attacchi e gli assassini mirati. Stamani un dirigente religioso sciita è stato assassinato a Baghdad. Un’esecuzione in piena regola, in un quartiere sud-orientale della capitale.L’uomo era al volante dell’auto quando i killer gli hanno sparato da distanza ravvicinata.

Ma questo non è che uno degli episodi di violenza. Sempre a Baghdad, in attacchi separati sono stati uccisi tre membri delle forze di sicurezza irachene tra cui un ufficiale della sezione criminale della polizia. Un convoglio americano è saltato invece su una bomba piazzata sul ciglio della strada. L’attacco ha fatto due feriti. La tensione nel Paese sale alla vigilia dell’appuntamento con le urne, ma anche in corrispondenza con la ripresa del processo a Saddam Hussein.

Il processo iniziato il 19 ottobre scorso, è stato subito sospeso e aggiornato al 28 novembre. L’ex raìs comparirà domani nuovamente davanti ai giudici.