ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, misure di sicurezza eccezionali a Falluja dopo gli attentati

Lettura in corso:

Iraq, misure di sicurezza eccezionali a Falluja dopo gli attentati

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ una calma apparente quella delle strade di Falluja. Nella città sono state dispiegate imponenti misure di sicurezza dopo l’imboscata che ha ucciso 10 marines statunitensi e ne ha feriti 11 giovedì uno dei più gravi attacchi contro l’esercito americano negli ultimi 4 mesi.

A Falluja e in tutta la provincia ad ovest di Baghdad in 48 ore sono morti 14 soldati statunitensi. Negli Stati Uniti cresce il malcontento. Il democratico John Murtha: “Ogni pattuglia, ogni convoglio che esce dalla Green Zone, fuori dalle basi, è vulnerabile. Loro, i nemici controllano il paese e le nostre truppe sono il bersaglio”. L’attacco di Falluja è arrivato un giorno dopo il discorso di Annapolis di George Bush. Il presidente aveva ribadito che gli Stati Uniti non si piegheranno di fronte al terrorismo. Ma anche i ribelli non sono pronti alla resa: questo video, da loro inviato ai media, mostra un attentato contro un carro armato statunitense.