ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Processo Sme, in appello confermata la pena a 5 anni per Previti

Lettura in corso:

Processo Sme, in appello confermata la pena a 5 anni per Previti

Dimensioni di testo Aa Aa

Confermata in appello la condanna per Cesare Previti. Il senatore di Forza Italia, ex ministro della difesa del governo Berlusconi, è stato giudicato colpevole di avere corrotto il magistrato romano Renato Squillante nell’ambito dell’affare Sme.

Il premier è stato indagato per la stessa vicenda di corruzione, legata all’aquisto della società agroalimentare Sme da parte della Fininvest. Berlusconi tuttavia nel 2004 è stato assolto per parte delle accuse e ha goduto della prescrizione per altre. Previti farà ora ricorso in cassazione. La sentenza della corte d’appello di Milano è di 5 anni di prigione per lui, 4 per l’avvocato Attilio Pacifico e 7 per Squillante. La legge sulla prescrizione, proposta da Forza Italia e battezzata dai suoi critici “Salva Previti”, avrebbe consentito di annullare la sentenza. Tuttavia per evitare una crisi in seno alla coalizione di governo, a novembre la legge è passata, ma non è applicabile nei processi già in corso.