ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'appoggio di Peres a Kadima invoglia gli israeliani a votare Sharon

Lettura in corso:

L'appoggio di Peres a Kadima invoglia gli israeliani a votare Sharon

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli israeliani sembrano aver apprezzato la decisione di Shimon Peres di lasciare i laburisti e appoggiare Kadima, il nuovo partito fondato dal premier Ariel Sharon. Secondo un sondaggio pubblicato dal quotidiano Haaretz, circa il 30 per cento degli israeliani hanno dichiarato di essere invogliati a votare Kadima ora che il Nobel per la pace ha annunciato il suo appoggio.Una decisione di questo tipo, in realtà, era nell’aria, dopo che Peres aveva perso la guida del partito, vinta dal giovane Amir Peretz. “Penso che abbia preso male la vittoria di Peretz – commenta un’elettrice -, e io mi aspettavo che l’avrebbe fatto, perché doveva fare qualcosa. Dev’essere terribile dopo tutti questi anni”.E un’altra: “Se ne sarebbe dovuto andare tempo fa. Se poi sia in grado di aiutare Sharon, è tutto da vedere. Speriamo che alcuni di coloro che sostengono lui votino per Sharon. Sharon è molto in alto nei sondaggi, e penso che la maggior parte degli israeliani lo considerino l’unico in grado di farci superare quest’epoca terribile”.In che modo concretamente Peres pensi di appoggiare il partito e se vi aderirà effettivamente o no, ancora non è chiaro. Secondo i media Sharon gli avrebbe offerto un posto di inviato di pace. L’ottantaduenne Shimon Peres potrebbe essere riuscito a trasformare una sconfitta in un nuovo inizio.