ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aumenta il costo del denaro per combattere l'inflazione. La Bce alza i tassi

Lettura in corso:

Aumenta il costo del denaro per combattere l'inflazione. La Bce alza i tassi

Dimensioni di testo Aa Aa

La Banca centrale europea ha alzato i tassi d’interesse per la prima volta in cinque anni. Un rialzo di un quarto di punto percentuale, che porta i tassi dal 2 al 2,25 per cento.La decisione è stata presa all’unanimità dai 18 banchieri di Francoforte, nonostante le forti resistenze da parte degli ambienti politici e imprenditoriali. Il presidente della Bce Jean-Claude Trichet l’ha giustificata così: “Avevamo bisogno di conciliare la nostra accomodante politica monetaria con la necessità di prendere in considerazione i rischi per la stabilità dei prezzi. Rischi che abbiamo identificato nella nostra analisi economica, e confermato attraverso una verifica incrociata con la nostra analisi monetaria”.Subito dopo Trichet ha spiegato ai microfoni di Euronews: “La stabilità dei prezzi migliora la fiducia delle famiglie, contribuendo a mantenere tassi di mercato bassi sul medio e lungo periodo, con effetti positivi per la crescita e l’impiego”. Il rialzo, secondo i critici, rischia di soffocare la ripresa. Ma la Bce teme un’impennata dei prezzi conseguente all’aumento del petrolio. Anche se al momento l’inflazione, al contrario, sta rallentando. Per conoscere meglio i dettagli di questa discussa decisione, vi rimandiamo alla rubrica economia.