ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Montreal: aperta la Conferenza Internazionale sui Cambiamenti Climatici

Lettura in corso:

Montreal: aperta la Conferenza Internazionale sui Cambiamenti Climatici

Dimensioni di testo Aa Aa

Andare oltre il protocollo di Kyoto: la Conferenza Internazionale sui Cambiamenti Climatici che si è appena aperta a Montreal, in Canada, ha obiettivi ambiziosi. Primo fra tutti quello di coinvolgere gli USA e i paesi in via di sviluppo – India e Cina in particolare – in un piano comune per la riduzione dei gas ad effetto serra. “Abbiamo una responsabilità enorme – ha detto il sindaco di Montreal in apertura della Conferenza -: i delegati presenti alla Conferenza devono lavorare per le generazioni future. E abbiamo l’obbligo di raggiungere un risultato”. Il protocollo di Kyoto, entrato in vigore nel febbraio scorso, fissa degli obiettivi di riduzione dei gas responsabili del surriscaldamento globale, entro il 2012. Il WWF ha chiesto ai firmatari – tra i quali Unione Europea, Russia e Giappone – di andare oltre, di elaborare piani più stringenti e più a lungo termine. Gli Stati Uniti, che firmarono il protocollo ma poi si ritirarono, hanno siglato quest’anno un accordo Asia-Pacifico per la riduzione volontaria degli inquinanti, puntando non su un sistema di quote ma sullo sviluppo di nuove tecnologie. La Conferenza di Montreal, che si concluderà il 10 dicembre, dovrà cercare di dare un’impostazione comune.