ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Governo sfiduciato, Canada verso le elezioni anticipate

Lettura in corso:

Governo sfiduciato, Canada verso le elezioni anticipate

Dimensioni di testo Aa Aa

Cade il Governo liberale di Paul Martin e il Canada si prepara alle elezioni anticipate. La Camera dei Comuni di Ottawa ha approvato lunedì sera una mozione di sfiducia nei confronti dell’esecutivo monocolore che ha governato il Paese per 17 mesi pur non avendo una maggioranza precostituita. 171 deputati hanno votato contro Martin, 133 a favore.Un successo per il leader dell’opposizione conservatrice Stephen Harper, che già nel maggio scorso aveva provato a far cadere il Governo. Il premier, pur sconfitto, resta agguerrito.“Stasera l’opposizione – ha detto – ha deciso che le elezioni anticipate fossero più importanti della riduzione delle liste d’attesa per le cure mediche e più importanti dei benefici destinati alla classe media col nostro taglio delle tasse”.Martin, ex ministro dell’economia, salì a capo del Governo alla fine del 2003,per essere travolto pochi mesi dopo da uno scandalo: fondi dello Stato per pubblicità e sponsorizzazioni erano finiti nelle casse di aziende vicine al suo partito.Le elezioni anticipate si terranno il 23 gennaio.