ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bagdad: oggi riprende il processo a Saddam Hussein

Lettura in corso:

Bagdad: oggi riprende il processo a Saddam Hussein

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ex presidente iracheno ritorna davanti ai giudici del Tribunale Speciale di Bagdad dopo una sospensione delle udienze durata 40 giorni: deve rispondere della strage di Dujail, il villaggio sciita dove, nell’82, furono uccisi 148 abitanti all’indomani di un fallito attentato contro l’ex raìs.

Sono quattro le udienze previste a partire da oggi, ma è possibile che il processo venga nuovamente rinviato per evitare di interferire con la campagna elettorale in vista delle legislative del 15 dicembre. Saddam Hussein e altri sette suoi stretti collaboratori rischiano la pena di morte. Ma il processo è già costato la vita a due avvocati della difesa, mentre si apprende che è stato sventato un attentato contro l’ex giudice istruttore. Saddam Hussein è stato catturato e arrestato il 13 dicembre 2003 a Tikrit, otto mesi dopo quel 9 aprile che segnò la caduta di Bagdad.