ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Legislative in Egitto: disordini e arresti al ballottaggio della seconda fase

Lettura in corso:

Legislative in Egitto: disordini e arresti al ballottaggio della seconda fase

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche il ballottaggio del secondo turno delle legislative in Egitto ha fatto registrare forti disordini. Centinaia le persone fermate tra i simpatizzanti della formazione all’opposizione, ufficialmente vietata ma tollerata, dei Fratelli musulmani.Chiusi alcuni seggi, mentre i giudici, chiamati a garantire il regolare svolgimento del voto, hanno denunciato abusi da parte della polizia.

Stessa situazione, la settimana scorsa, in occasione del primo turno di questa seconda fase dove i maggiori disordini si erano avuti a Alessandria. Le consultazioni, iniziate lo scorso nove novembre, si tengono in tre turni, e a due mesi dalle presidenziali vinte da Hosni Mubarak, che guida il paese dal 1981..La terza e ultima fase si svolgerà nella prima metà di dicembre.