ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La neoeletta Merkel in visita sia all'Ue che alla Nato. Oggi a Londra

Lettura in corso:

La neoeletta Merkel in visita sia all'Ue che alla Nato. Oggi a Londra

Dimensioni di testo Aa Aa

Una giornata per ribadire il ruolo della Germania in Europa e per rilanciare il dialogo con gli Stati Uniti. Angela Merkel, all’indomani della nomina a cancelliere tedesco, è andata a Bruxelles, visitando sia le istituzioni europee che la Nato.

I 25, divisi da questioni come il bilancio dell’Unione o la costituzione, hanno bisogno secondo lei di fiducia e pragmatismo. “L’Europa deve concentrarsi su riforme economiche, che la rendano competitiva di fronte alla globalizzazione. Possiamo mantenere il nostro modello sociale solo se siamo forti economicamente”. Il presidente della commissione Manuel Durao Barroso le ha risposto in tedesco:“Berlino ci da un segnale chiaro che l’Unione europea è sempre al centro della sua agenda. L’europa ha bisogno di una Germania forte”. Merkel ha fatto tappa anche a Parigi, per ribadire assieme al presidente Jacques Chirac che “Germania e Francia rimangono il motore dell’Europa”. Ma il cancelliere guarda anche al di là dell’Atlantico: al quartier generale della Nato a Bruxelles ha auspicato legami più forti tra Berlino e Washington, anche se la posizione della Germania sull’Iraq non cambia. E oggi Merkel vola a Londra, che oltre ad avere la presidenza di turno dell’Unione europea è anche il principale alleato degli Stati Uniti.