ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Garn Bretagna: partita la campagna choc contro l'abuso di alcol


mondo

Garn Bretagna: partita la campagna choc contro l'abuso di alcol

È partita oggi la campagna choc contro gli eccessi dell’ alcol in Gran Bretagna.

D’ora in poi bere più del dovuto costerà una multa di 80 sterline, pari a 118 euro, per i recidivi si potrebbero spalancare anche le porte del carcere. Come spiega un commissario di polizia: “Attenzione se ubriacarvi vi diverte, rischiate una multa salata e se persistete potete finire in tribunale”.

Se da un lato il governo disincentiva l’abuso di alcol, dall’altro sembra incoraggiarlo, così almeno sostiene l’opposizione, riferendosi alla legge che entrerà in vigore la settimana prossima e che consentirà a bar e pub di restare aperti 24 ore, sette giorni su sette giorni.

La parlamentare Teresa May: “Se vogliono veramente fare qualcosa per limitare l’abuso di alcol, devono vietare la vendita di alcolici 24 ore su 24”. Tra le altre cose la legge, per cui sono stati sbloccati oltre tre milioni e mezzo di euro, prevede ammende a quegli esercenti che serviranno alcolici ai minori o a chi è già in stato di ubriachezza.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

In Australia obiettivo del terrorismo una centrale nucleare