ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Medio Oriente, arriva la Rice. "La pace è un obiettivo realistico"

Lettura in corso:

Medio Oriente, arriva la Rice. "La pace è un obiettivo realistico"

Dimensioni di testo Aa Aa

Una visita di sole 48 ore, quella di Condoleeza Rice in Israele, ma con al centro l’obiettivo di rilanciare il dialogo verso la pace in Medio Oriente. La segretaria di stato degli Usa ha approfittato di un forum economico israelo-americano per rinnovare ai vertici palestinesi l’invito a smantellare le infrastrutture terroristiche. Secondo la responsabile della diplomazia statunitense, “la pace può essere una speranza e un obiettivo realistico”.

“Oggi abbiamo la speranza della pace perché la comunità internazionale è unita nella storica battaglia contro il terrorismo. Anche in Medio Oriente la gente si espone sempre più chiaramente contro il terrore e respinge i cattivi insegnamenti di chi in nome della lotta nazionale o della lotta religiosa legittima l’uccisione di innocenti”. Restano problemi invece, per la soluzione della questione del valico di Rafah, nella Striscia di Gaza, dove Israele – nonostante il ritiro unilaterale di settembre – chiede di controllare la frontiera con l’uso di videocamere collegate in diretta. Una richiesta a cui i palestinesi si oppongono.