ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia, comunisti raccolgono firme per salvare la mummia di Lenin

Lettura in corso:

Russia, comunisti raccolgono firme per salvare la mummia di Lenin

Dimensioni di testo Aa Aa

Per far restare la mummia di Lenin nel suo mausoleo, i comunisti russi si mobilitano. Oggi a Mosca hanno cominciato a raccogliere firme, perchè il corpo del padre della rivoluzione non venga sepolto, come sempre più personalità del mondo russo vorrebbero.

Il lungo dibattito sulle spoglie di Lenin da qualche mese ha ripreso forza: se i nostalgici parlano di sacrilegio, altri rispondono che la Russia non è l’Egitto delle mummie. La maggioranza dei russi, secondo i sondaggi, è per la sepoltura. E Putin, che nel 2001 vi si era opposto, sembra avere cambiato idea. Ogni anno, l’anniversario della morte di Lenin in gennaio è occasione di un pellegrinaggio. Secondo il leader del Partito comunista Ziuganov la sepoltura è un nuovo affronto del governo, che da poco ha cancellato dal calendario la festa del 7 novembre, anniversario della rivoluzione bolscevica.