ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Re di Giordania dichiara guerra ai terroristi. Palestinesi in lutto

Lettura in corso:

Il Re di Giordania dichiara guerra ai terroristi. Palestinesi in lutto

Dimensioni di testo Aa Aa

Le reazioni in patria, come in diversi paesi della regione sono state nette. Il vice primo ministro giordano Marwan Muasher: “Non sappiamo perché è stato fatto. Ovviamente qualcuno che si fa saltare in aria a una festa di matrimonio non è qualcuno che vuole il bene del paese o il bene di qualunque essere umano”.

Il re Abdallah II ha duramente condannato gli attentati: “La Giordania – ha detto il monarca – resta determinata nella lotta contro il terrorismo, contro tutti i gruppi e coloro che li sostengono o giustificano le loro azioni”. Il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha parlato di “crimini contro l’umanità e la sicurezza araba” e oggi negli edifici pubblici di Gaza e Cisgiordania le bandiere saranno a mezz’asta. Parole di riprovazione sono giunte anche dagli Emirati Arabi Uniti e dalla Siria.