ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: violenze in diminuzione nelle banlieues. Scattato il coprifuoco

Lettura in corso:

Francia: violenze in diminuzione nelle banlieues. Scattato il coprifuoco

Dimensioni di testo Aa Aa

In Francia due settimane dopo l’inizio dei disordini nelle periferie, la tendenza del numero di atti di violenza sembra confermarsi al ribasso. Il coprifuoco è scattato in cinque province. Anche se per il momento una decisione in tal senso non è stata assunta nella regione parigina e nelle principali città del Paese.

A Tolosa dei nuovi incidenti sono scoppiati nella periferia a ovest della città. Una decina di auto sono state bruciate. I 350 agenti schierati hanno compiuti una dozzina di fermi. Anche a Strasburgo la nottata è stata agitata. Il ministro dell’interno francese Nicolas Sarkozy ha chiesto ieri ai prefetti di espellere dal Paese i 120 stranieri che sono stati condannati nei giorni scorsi. La misura è stata denunciata dalle associazioni per i diritti umani che hanno parlato di doppia pena. In tutta la Francia fino all’una di notte sono andati in fiamme 280 veicoli 47 in meno rispetto alla notte precedente.