ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Señoras y Señores, Leonor di Borbone"

Lettura in corso:

"Señoras y Señores, Leonor di Borbone"

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima uscita pubblica per Leonor, la figlia di Felipe di Borbone e di Letizia Ortiz. Venuta alla luce una settimana fa, l’ultima nata della casa reale di Spagna, sarà probabilmente la futura regina. Sempre che venga attuata la riforma della costituzione. Dal 1978 infatti la carta fondamentale spagnola dà preminenza ai maschi nella linea di successione.

La settimana scorsa il principe Felipe, poche ore dopo aver assistito al parto, si era così espresso ai giornalisti che chiedevano lumi sulla riforma: “Questa nascita è importante in merito alla questione della successione da un punto di vista politico e costituzionale. In ogni caso sarà il parlamento a decidere quando attuare la riforma, che deve potere contare sul massimo consenso.” Sua Altezza Leonor, infanta di Spagna, discendente del Re Sole, risulta ufficialmente iscritta al registro della famiglia reale, documento creato alla nascita di Juan Carlos, nel 1938. L’ultima regina a regnare in Spagna fu Isabella II, dal 1833 al 1868, grazie all’abolizione della “legge salica” decisa dal padre Ferdinando VII, legge reintrodotta nel 1978 in Spagna. Seconda al padre in linea di successione, attualmente Leonor potrebbe regnare solo se non vi saranno fratelli maschi o se si mette mano alla famosa riforma della costituzione. L’intenzione del governo c‘è: il premier Zapatero ha annunciato di voler porre fine alla discriminazione contro tutte le donne. La riforma potrebbe essere varata a fine legislatura, nel 2008. Per approvare gli emendamenti occorre infatti sciogliere le camere e ottenere la ratifica attraverso referendum popolare. Ma la legge non potrà essere retroattiva: ci rimetterebbe il principe Felipe, solo terzogenito di Juan Carlos e Sofia.