ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: 11 esima notte di guerriglia urbana. Morto uomo in coma

Lettura in corso:

Francia: 11 esima notte di guerriglia urbana. Morto uomo in coma

Dimensioni di testo Aa Aa

Mille quattro cento veicoli incendiati, decine di poliziotti feriti, un centinaio di fermi. Questi i numeri dell’undicesima notte di guerriglia urbana, la più grave finora, guerriglia che si sta estendendo a macchia d’olio in tutta la Francia e oltre i confini..

L’incidente più grave si è verificato a Grigny, a sud di Parigi, dove due agenti sono stati feriti in modo grave da proiettili sparati con armi ad aria compressa. Nella tarda mattinata è morto invece l’uomo, che aggredito venerdì, era in stato di coma. L’ammontare dei danni non è stato ancora calcolato. Gli atti di guerriglia hanno interessato anche due chiese, alcune scuole e due posti di polizia. I sindacati delle forze dell’ordine chiedono al governo di imporre il coprifuoco nelle aree interessate e mobilitare l’esercito. A scatenare i disordini, la morte accidentale di due minorenni rimasti folgorati in una cabina elettrica dove si erano rifugiati crendendo di essere inseguiti da agenti.