ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aviaria, morta un'adolescente in Cina

Lettura in corso:

Aviaria, morta un'adolescente in Cina

Dimensioni di testo Aa Aa

La Cina ha confermato che la morte di un’adolescente di 12 anni nella provincia dell’Hunan potrebbe essere stata causata dall’influenza aviaria. La ragazzina avrebbe mangiato un pollo infettato dal virus H5N1. Si tratta del primo caso mortale in Cina, e della 64.a vittima in tutta l’Asia. Il Governo di Pechino ha invitato gli esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità a procedere a un’inchiesta sul territorio.Un nuovo focolaio d’influenza aviaria è stato individuato nella provincia nord orientale di Liaoning, dove le autorità hanno ordinato l’abbattimento di oltre un milione di animali. Gli allevatori saranno indennizzati dal Governo locale con una somma pari a 8 milioni e mezzo di euro.Le conseguenze economiche dell’epidemia d’influenza aviaria sono all’ordine del giorno a livello internazionale, oltre all’emergenza sanitaria. Centinaia di esperti si riuniranno domani a Ginevra, su iniziativa dell’Oms, per mettere a punto un piano, tecnico e finanziario, per ridurre il rischio di pandemia.