ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontri in Argentina: passeggeri infuriati protestano per il ritardo dei treni

Lettura in corso:

Scontri in Argentina: passeggeri infuriati protestano per il ritardo dei treni

Dimensioni di testo Aa Aa

A tre giorni dal summit delle Americhe in Argentina, una violenta manifestazione è scoppiata alla periferia di Buenos Aires. Alcuni passeggeri infuriati sono insorti alla notizia che un problema tecnico avrebbe impedito la partenza di un treno locale. I maninfestanti hanno reagito appiccando il fuoco ad una quindicina di vagoni alla stazione ed un auto della polizia. Immediata la reazione del governo. ‘‘E’ del tutto inutile prendersela in questo modo – spiega il Ministro dell’interno argentino Anibal Fernandez – devono capire. Non c‘è persona di buon senso al mondo che appicchi fuoco ad un treno. Sono stati pilotati’‘. Secondo il governo, infatti, a sollevarli sono stati militanti di sinistra e sindacati. La situazione si e’ clamata dopo cinque ore di scontri. 87 persone sono state arrestate e ci sono stati numerosi feriti. Nel fine settimana in Argentina sono invece attese proteste su larga scala inoccasione del Summit delle Americhe, al quale partecipera’ anche Bush.