ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Più autonomia alla Catalogna? Animato dibattito alle Cortes

Lettura in corso:

Più autonomia alla Catalogna? Animato dibattito alle Cortes

Dimensioni di testo Aa Aa

Come sarà la Catalogna di domani? Ne discute oggi il parlamento di Madrid, che esamina il nuovo e controverso testo dello statuto della regione, dopo l’approvazione del parlamento locale.

A far insorgere i Popolari, all’opposizione, soprattutto il passaggio in cui si definisce la Catalogna una nazione. Durante il dibattito alle Cortes hanno preso la parola anche i nazionalisti moderati di Convergenza e Unione: “Non si può mentire dicendo che questo statuto spezza il Paese, ha tuonato Artur Màs, né presentare i catalani come gente che chiede chiede e non dà nulla in cambio.” La rappresentante dei socialisti catalani, Manuela De Madre, ha ribadito il suo credo federalista. “Quel che vogliamo è il riconoscimento del pluralismo all’interno dell’unità. Vogliamo il federalismo, che significa unione e libertà.” Per il rappresentante di Sinistra Repubblcana di Catalogna, Carod-Rovira, indipendentista, “con o senza legge, la Catalogna è una nazione. E vi sono catalani che si sentono catalani e spagnoli, e altri che si sentono solo catalani, senza per questo contrapporsi a nessuno.”