ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Più autonomia alla Catalogna? Animato dibattito alle Cortes

Lettura in corso:

Più autonomia alla Catalogna? Animato dibattito alle Cortes

Più autonomia alla Catalogna? Animato dibattito alle Cortes
Dimensioni di testo Aa Aa

Come sarà la Catalogna di domani? Ne discute oggi il parlamento di Madrid, che esamina il nuovo e controverso testo dello statuto della regione, dopo l’approvazione del parlamento locale.

A far insorgere i Popolari, all’opposizione, soprattutto il passaggio in cui si definisce la Catalogna una nazione. Durante il dibattito alle Cortes hanno preso la parola anche i nazionalisti moderati di Convergenza e Unione: “Non si può mentire dicendo che questo statuto spezza il Paese, ha tuonato Artur Màs, né presentare i catalani come gente che chiede chiede e non dà nulla in cambio.” La rappresentante dei socialisti catalani, Manuela De Madre, ha ribadito il suo credo federalista. “Quel che vogliamo è il riconoscimento del pluralismo all’interno dell’unità. Vogliamo il federalismo, che significa unione e libertà.” Per il rappresentante di Sinistra Repubblcana di Catalogna, Carod-Rovira, indipendentista, “con o senza legge, la Catalogna è una nazione. E vi sono catalani che si sentono catalani e spagnoli, e altri che si sentono solo catalani, senza per questo contrapporsi a nessuno.”