ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Blair in parlamento prende le difese del suo Ministro dimissioanrio Blunkett

Lettura in corso:

Blair in parlamento prende le difese del suo Ministro dimissioanrio Blunkett

Dimensioni di testo Aa Aa

Travolto per lo scandalo che ha portato alle dimissioni di uno degli uomini di punta all’interno del partito laburista, il Ministro del Welfare Blunket, Tony Blair e’ stato chiamato a riferire immediatamente in Parlamento. ‘‘Le accuse piu gravi che sono state mosse dall’opposizione – ha detto Blair – riguardano discussioni che Blankett avrebbe avuto mentre era ministro e che egli avrebbe compiuto per conto di aziende che hanno contratti o sono in trattative per contratti con il suo stesso dicastero. Se queste accuse fossero fondate sarebbe giusto chiedere le dimissioni del Ministro. Ma io stesso ho verificato tutti i dossier ed ho trovato le accuse prive di qualsivoglia fondamento. E per questo – ha concluso Blair – trovo assolutamente ingiusta qualsiasi pretesa di dimissioni’‘.

Blair di questi tempi non puo’ certo permettersi di far fronte a un nuovo scandalo. Gia’ nel dicembre del 2004, Blunkett, 59 anni e uomo chiave del suo governo fu costretto ad abbandonare la carica di Ministro dell’Interno, per aver facilitato il rilascio di un visto alla domestica della sua ex compagna.