ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: si dimette Franz Müntefering, presidente della SPD. A rischio la Grosse Koalition

Lettura in corso:

Germania: si dimette Franz Müntefering, presidente della SPD. A rischio la Grosse Koalition

Dimensioni di testo Aa Aa

In Germania il terremoto politico nel partito socialdemocratico mette a rischio la Grosse Koalition. La Spd ha scelto una donna, Andrea Nahles, come prossima segretaria generale. La decisione ha irritato Franz Müntefering presidente dellla SPD che ha annunciato la propria rinuncia a ricandidarsi alla guida del partito al prossimo congresso fra due settimane. “La mia non è una fuga”, ha detto, “sono pronto a lavorare ancora per il partito, ma in queste circostanze mi è stato fatto chiaramente capire che la mia leadership è messa in dubbio”. Müntefering aveva proposto un proprio candidato alla segreteria, Kajo Wasserhövel, ma il direttivo del partito gli ha preferito Andrea Nahles, ex capo dell’organizzazione giovanile della spd. Ha 35 anni, ed è sostenuta dalla sinistra. Secondo indiscrezioni, subito smentite, Müntefering avrebbe addirittura messo in dubbio la propria partecipazione al governo con i conservatori del neocancelliere Angela Merkel. Un’ipotesi che ha provocato l’immediata reazione di Edmund Stoiber, presidente dei Cristiano-Sociali e ministro dell’economia designato: “La situazione è cambiata. Ne discuteremo nell’ambito del partito. Stoiber ha sempre avuto una buona intesa con Müntefering e teme ora un eccessivo scivolamento a sinistra della Spd che potrebbe, a suo dire, indebolire il governo di coalizione.