ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Irlanda del Nord: due gruppi paramilitari depongono le armi

Lettura in corso:

Irlanda del Nord: due gruppi paramilitari depongono le armi

Dimensioni di testo Aa Aa

Una nuova speranza per il processo di pace in Irlanda del nord. Due gruppi paramilitari, la Forza Volontaria Lealista e la Forza dei Volontari dell’Ulster, si dichiarano pronte a deporre le armi. L’annuncio è stato dato dal reverendo Gibson mediatore dei negoziati.

Si tratta di due formazioni protestanti che controllano larghe zone di Belfast, soprattutto il nord e la parte orientale della citta’ e sono state accusate in passato per il coinvolgimento in affari criminosi. I due gruppi si sono spesso scontrati nelle vie della citta’. Dallo scorso luglio, a causa degli scontri fra le due formazioni rivali, sono morte quattro persone. La FVL e’ nata nel 1996 proprio da una costola dei Volontari dell’Ulster. La decisione della smobilitazione era attesa dalla stampa per la fine dell’anno in coincidenza con l anniversario della morte di Billy Wright, fondatore e leader carismatico della FOrza Volontaria Lealista, assassinato nel 1997 da attivisti repubblicani. L’azione distensiva dei paramilitari giunge in seguito all’annuncio della fine della lotta armata e lo smantellamento del proprio arsenale – lo scorso 28 luglio – da parte dei cattolici dell’IRA, l’esercito repubblicano irlandese, dopo 35 anni di conflitto.